ENG
Milano, Italia / 2022

Nuova BEIC – Biblioteca Europea di Informazione e Cultura

Foto
Disegni

 

 

 

Lettura e movimento, sono allora due modalità fondamentali di percezione e conoscenza per l’uomo, ed è su tali presupporti che l’edifico della nuova BEIC fonda i propri principi compositivi, l’atto di muoversi attorno, dentro e al di sopra del corpo architettonico, rappresenta la modalità più chiara, diretta e significativa di prendere coscienza e conoscenza del luogo. E di entrare in rapporto con i testi, la parola, la narrazione, lo studio. Percependo l’architettura, apparteniamo alla città e al sapere. Come da un libro si può imparare leggendolo, così dallo spazio si può imparare muovendosi. Il legame fra il nostro corpo e lo spazio circostante è dunque irriducibile. Lo spazio della biblioteca è per noi sempre uno “spazio percorso percorribile”, come la città, fatta di abissi, meraviglie, scoperte, vita quotidiana, contrapposto allo spazio mentale statico interiore della lettura.

 

progetto Peluffo&Partners, Altestudio Partners, TECNICAER Engineering s.r.l., Green Cure

luogo Milano, Italia

superficie 31.000 m2

costo 78.000.000,00 €

cliente Fondazione BEIC

concorso internazionale 2022